CHI SIAMO

Associazione Sportiva Dilettantistica 

Arcieri Terranoa Olbia

C.F. 91053850904

Sede legale: Via Loiri n°2 - 07026 Olbia (OT)

Allenamenti al coperto: palestra Via Anglona 16 - 07026 Olbia (OT)

Allenamenti all'aperto: in allestimento

Codice affiliazione Fitarco: 20069

N° iscrizione al Registro CONI: 266082 

N° iscrizione all'Albo Regionale delle Associazioni/Società Sportive: SAR03375

 

 mail: arcieri.terranoa@tiscali.it

 

 

Arcieri Terranoa Olbia è un'associazione sportiva dilettantistica di Tiro con l'arco nata a Olbia grazie ad un gruppo di amici che con passione e tanta buona volontà condivide il desiderio di praticare questo sport e farlo conoscere a quante più persone possibile.
E' adatta a tutti: dai più piccoli ai più...”grandi”.

La nostra Associazione Sportiva Dilettantistica è apolitica e non ha fini di lucro.  Nasce per promuovere la pratica, lo sviluppo e la propagazione del tiro con l'arco in tutte l sue componenti sportive, agonistiche, didattiche ed amatoriali.

Siamo affiliati alla Fitarco (Federazione Italiana di tiro con l'arco) con il codice n. 20069.

Ci piace allenarci per passare dei momenti di svago e relax ma anche con l’obiettivo di partecipare alle gare ufficiali previste dal Calendario Federale della Fitarco per mettere in gioco le nostre capacità e confrontarci con altri arcieri.

 

LOGO

Il nostro logo rappresenta una punta di freccia all'interno della quale compare il profilo del Castello di Pedres, fortezza medioevale situato in cima a una collina granitica nella piana a sud di Olbia e costruita nella metà del Duecento durante il periodo visconteo del giudicato di Gallura. I colori giallo rosso e blu sono quelli presenti nei bersagli utilizzati nelle gare Targa all'aperto e al chiuso.

Tiro con l'arco - GIFMANIA

 Ti piacerebbe praticare il tiro con l'arco insieme a noi? 

DIVENTA NOSTRO SOCIO POTRAI PARTECIPARE A TUTTE LE NOSTRE ATTIVITA’ SPORTIVE

 

 Prenota una

PROVA GRATUITA

mandando una mail all'indirizzo arcieri.terranoa@tiscali.it

 

 

 ALLENAMENTI

Campo di tiro al chiuso: palestra del Liceo Classico/Linguistico di Olbia ogni LUNEDÌ e VENERDÌ dalle 19:30 alle 21:30.

Durante la bella stagione gli allenamenti potranno svolgersi nel campo all’aperto allestito per tirare a varie distanze e su diversi percorsi di tiro.

 

 

 L'ingresso ai campi di tiro è riservato ai Soci 

Potranno accedere al campo anche gli arcieri non soci che ne faranno richiesta, previa autorizzazione del Consiglio Direttivo, purché in regola con il tesseramento Fitarco e con certificato medico in corso di validità.

 

  

 

AMMISSIONE A SOCIO

Per diventare soci dell’Associazione "Arcieri Terranoa Olbia" occorre:

- compilare la richiesta di ammissione a socio (modulo fornito dalla Segreteria) e inviarla a arcieri.terranoa@tiscali.it oppure consegnarla di persona ad un membro del Consiglio Direttivo.

- consegnare il Certificato medico di idoneità alla pratica sportiva del tiro con l'arco (di tipo agonistico o non agonistico a seconda dell’età dell’atleta). 

- pagare la quota annuale di prima iscrizione preferibilmente mediante bonifico bancario.

 

DATI PER BONIFICO

  •  INTESTATARIO:  Associazione Sportiva Dilettantistica Arcieri Terranoa Olbia
  • IBAN: IT20 K076 0117 2000 0103 1050 774
  • IMPORTO: ..........
  • CAUSALE: ..........

 

 

PRIMA ISCRIZIONE

Nella quota di prima iscrizione, oltre la quota associativa, è compreso:

  • Il Tesseramento alla FITARCO Federazione Italiana di Tiro con l’Arco.
  • La Copertura assicurativa mediante Polizza Infortuni e Polizza Responsabilità Civile Terzi.
  • Libero accesso ai campi di tiro al chiuso e all’aperto dell’Associazione.
  • Per gli arcieri neofiti, il Corso Base(*)
  • L'utilizzo dell’attrezzatura sportiva necessaria durante il corso base, messa a disposizione dalla Società. In seguito l'atleta sarà assistito per l'acquisto della propria attrezzatura personale.

 (*) Il corso base consiste in un allenamento mirato all'apprendimento della tecnica di base del tiro con l’arco e delle norme di sicurezza. 

 

tiro-con-arco-immagine-animata-0030

 In caso di domanda d’ammissione a socio presentata da minorenni, la stessa dovrà essere controfirmata da un genitore o dall’esercente la patria potestà.

La validità della qualità di socio è comunque subordinata all’accoglimento della domanda stessa da parte del Consiglio Direttivo.

 

DIVISA SOCIETARIA:

MAGLIA: di colore verde con logo davanti e nome sul retro. 

TUTA: Giacca Nera con dettagli verdi e pantaloni neri. 

 

 

 

 

 

La Fitarco prevede la suddivisione degli atleti (maschi e femmine) in diverse fasce d'età chiamate CLASSI.


    PULCINI : fino al giorno in cui l'atleta compie 9 anni
    GIOVANISSIMI : fino al 31 dicembre dell'anno in cui l'atleta compie 12 anni
    RAGAZZI : fino al 31 dicembre dell'anno in cui l'atleta compie 14 anni
    ALLIEVI : fino al 31 dicembre dell'anno in cui l'atleta compie 17 anni
    JUNIORES : fino al 31 dicembre dell'anno in cui l'atleta compie 20 anni
    SENIORES : fino al 31 dicembre dell'anno in cui l'atleta compie 49 anni
    MASTER : dal 1º gennaio dell'anno in cui l'atleta compie 50 anni in poi

tiro-con-arco-immagine-animata-0017

COMUNICAZIONI E INFO AI SOCI

14 febbraio 2016 - Campionato Regionale Indoor Arco Olimpico 2016

 

 

 

 

 

 

 

COMUNICAZIONE AI SOCI:  

06 DICEMBRE 2016: ASSEMBLEA SOCI per il giorno 14/12/2016

8 ottobre 2016: è iniziato il periodo utile per il pagamento della quota di rinnovo per l’anno 2017.

19 aprile 2016: Avviso Assemblea Soci. Copia dei documenti che verranno illustrati durante l'assemblea soci, relativi al bilancio consuntivo 2015 e al bilancio preventivo 2016 , sono stati anticipati in formato elettronico nel gruppo whatsapp dell'associazione (elenco files:Relazione del Presidente 2016, Bilancio 2015 - Nota integrativa, Bilancio 2015 - Relazione di Missione, Bilancio Consuntivo 2015 - Rendiconto gestionale, Bilancio Consuntivo 2015 - StatoPatrimoniale, Registro_Prima_Nota_2015, Bilancio Preventivo 2016 - Rendiconto gestionale, Registro_Prima_Nota_2016(provvisorio), lista movimenti al 27-04-2016.

 

DATI PER BONIFICO

INTESTATARIO:  Associazione Sportiva Dilettantistica Arcieri Terranoa Olbia
IBAN: IT20 K076 0117 2000 0103 1050 774
IMPORTO:
CAUSALE:

 

 

 

 

TIRO CON L'ARCO

Allenamenti in palestra

 

 

VIDEO CONI - IL TIRO CON L'ARCO OLIMPICO

Equilibrio, competizione con se stessi, resistenza allo stress.

Il tiro con l'arco è uno sport e uno stile di vita. ‪

Atleti nel video: Manuela Mercuri, Adele Secci, Lorenzo Sciarra e Guido Donfrancesco.

 

CENNI STORICI

Il tiro con l’arco è uno sport moderno, ma le radici della sua pratica sono molto antiche, almeno 20.000 anni: (murales grotta Valtorta in Spagna, antichi Egizi intorno al 3.500 A.C., Assiri 1800 A.C. , Ittiti 1200 A.C., fino ad arrivare ai Normanni attorno al 1000 che sviluppano il longbow. Nella civiltà protosarda troviamo vari bronzetti nuragici raffiguranti antichi sardi arcieri.

Il tiro con l'arco comparve per la prima volta ai Giochi olimpici del 1900 a Parigi. Escluso dopo il 1920 è stato riammesso a partire dalle Olimpiadi di Monaco di Baviera del 1972; da allora è una delle specialità olimpiche.

In Italia il tiro con l'arco iniziò ad essere praticato come sport negli anni trenta, sotto il regime fascista.

La Federazione Italiana Tiro con l'Arco (FITARCO) è uno dei due organi che promuove e organizza il tiro con l'arco in Italia, insieme alla FIARC.

La FITARCO venne fondata a Milano il 17 dicembre 1961 per opera delle prime cinque Compagnie italiane, riunitesi presso l'Arena di Milano: la Compagnia Arcieri di Treviso, la Compagnia Colleoni di Bergamo, la Compagnia Arcieri di Gorizia, l'Associazione Balestrieri Arcieri (ABA) di Milano e l'ABA di Roma (presto rinominata in Compagnia Arcieri Romani).

Nel 1962 a Milano fu organizzato il primo Campionato Italiano, in gara singola (senza tener conto, cioè, delle prestazioni di tutta la stagione). Sempre nello stesso anno, fu creata la prima nazionale di Tiro con l'Arco in occasione della "Coppa Europa FITA" svoltasi a Parigi.

Dal 1964 la FITARCO è affiliata alla Federazione Internazionale (FITA) e ne segue i regolamenti.

Nel 1978 la FITARCO diventò una federazione a tutti gli effetti, riconosciuta dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

 

CLASSI, DIVISIONI E GARE

 

CLASSI

La Fitarco prevede la suddivisione degli atleti in diverse fasce d'età chiamate CLASSI.

Per le gare Tiro alla Targa al chiuso (Indoor), Tiro alla Targa all'aperto, Tiro di Campagna le classi previste sono:

    PULCINI (maschile e femminile): fino al giorno in cui l'atleta compie 9 anni
    GIOVANISSIMI (maschile e femminile): fino al 31 dicembre dell'anno in cui l'atleta compie 12 anni
    RAGAZZI (maschile e femminile): fino al 31 dicembre dell'anno in cui l'atleta compie 14 anni
    ALLIEVI (maschile e femminile): fino al 31 dicembre dell'anno in cui l'atleta compie 17 anni
    JUNIORES (maschile e femminile): fino al 31 dicembre dell'anno in cui l'atleta compie 20 anni
    SENIORES (maschile e femminile): fino al 31 dicembre dell'anno in cui l'atleta compie 49 anni
    MASTER (maschile e femminile): dal 1º gennaio dell'anno in cui l'atleta compie 50 anni in poi

Fino al 2007 i Master erano chiamati Veterani.
Nelle competizioni nazionali e internazionali esistono poi classifiche assolute, divise soltanto per sesso, che unificano le fasce d'età.

Per le gare 3D (e lo Ski Archery) la Fitarco riconosce le seguenti classi, in base all'età dell'atleta: 

UNDER 20: fino al 31 dicembre dell’anno in cui il tesserato compie 20 anni

OVER 20: dal 1° gennaio dell’anno in cui il tesserato compie 21 anni

 

Gli atleti agonisti possono partecipare a gare nella Classe immediatamente superiore a quella di appartenenza; a tal fine la Classe seniores deve essere considerata superiore alla Classe Master.

Alla Classe Ragazzi è consentito gareggiare anche nella Classe Juniores.

I tesserati  nella Classe Pulcini (di età inferiore a 9 anni ) possono svolgere esclusivamente attività sportiva sperimentale/promozionale. Essi non possono partecipare in Classi diverse da quella di appartenenza.

 

DIVISIONI

La pratica sportiva contemporanea, così come concepita e approvata dalla Federazione è ripartita in funzione del tipo di arco utilizzato.

ARCO NUDO: In questa divisione si devono utilizzare solo archi sprovvisti di sistema di mira (mirino) e di stabilizzazione supplementare. Sono consentiti esclusivamente un poggia freccia (rest), un bottone elastico (Berger Button) ed un sistema di pesi posizionati sul riser che stabilizzi l'azione al momento del rilascio della freccia.

ARCO OLIMPICO: In questa divisione si utilizzano archi scomposti in tre pezzi (TD o take-down): un corpo centrale (riser), solitamente in legno, lega d'alluminio e magnesio o carbonio, due flettenti fissati al riser per mezzo di slitte o viti ed uniti tra di loro da una corda. Vi si possono aggiungere numerosi accessori: mirino, sistema di stabilizzazione dotato solitamente di tre aste (una centrale più lunga e due laterali - dette "baffi" - montate a circa 45° rispetto all'arco ed indirizzati all'indietro), un rest, il supporto che sostiene fisicamente la freccia prima di essere scoccata, un clicker, la lamina metallica che ha la funzione principale di segnalare all'arciere scattando che l'arco è stato aperto nella misura da lui scelta ottenendo quindi per ogni tiro sempre la medesima potenza e il medesimo allungo (funge anche da supporto affinché la freccia non esca accidentalmente dal rest), un bottone elastico o Berger Button (bottone di pressione) inserito lateralmente al rest, per ammortizzare l'uscita della freccia.

ARCO COMPOUND: In questa divisione si utilizzano appunto archi "compound" (composti), muniti di particolari sistemi di demoltiplicazione della potenza a mezzo di carrucole eccentriche che permettono di ottenere la potenza massima a circa metà della fase di apertura dell'arco per poi essere scaricata di circa il 60-75% (let-off) ottenendo così uno sforzo fisico minore ed una maggiore velocità di uscita della freccia, quindi una maggiore precisione. È consentito l'uso di mirini ottici potenziati con lenti addizionali, punti di mira a fibra ottica e soprattutto di sganci meccanici per rilasciare.

Nelle gare di campagna sono ammessi anche gli archi tradizionali:

ARCO LONGBOW ovvero il tradizionale arco in legno lungo. Può essere monolitico oppure smontabile. Si possono utilizzare solo frecce in legno con impennaggio naturale.


ARCO ISTINTIVO ovvero un arco in legno più corto del Longbow, con una particolare inclinazione dei flettenti (nel Longbow questi non devono avere curvature, mentre nell'Istintivo è permesso) e senza alcun riferimento per la mira. Generalmente gli esemplari sono smontabili. Si possono utilizzare frecce in legno, carbonio o alluminio, purché abbiano una certa circonferenza, solo con impennaggio naturale.

 

GARE

Esistono cinque principali tipologie:

    Le gare indoor
    Le gare outdoor
    Le gare di campagna
    Le gare 3D
    Le gare Ski Archery

Indoor: Le gare indoor si svolgono nella stagione invernale (settembre-marzo) in ambiente chiuso (solitamente all'interno di palestre). Le divisioni ammesse sono Arco nudo, Arco olimpico e Arco compound.
Generalmente gli arcieri si misurano sulla distanza di 18 m ma un'altra possibile distanza per le gare indoor sono i 25 m.

Outdoor: Le gare outdoor si svolgono nella stagione estiva (aprile-agosto) sui campi di tiro all'aperto. Sono aperte alle divisioni Arco nudo (solo per le gare 900 Round), olimpico e compound.
La gara principale è il FITA, dove gli arcieri si misurano su 4 distanze. Quelle massime sono: 90 m, 70 m, 50 m e 30 m per le classi Juniores e Seniores maschile; 70 m, 60 m, 50 m e 30 m per le donne e la classe Master Maschile (le distanze si accorciano poi per le classi giovanili). Per ogni distanza si tirano 36 frecce per un totale di 144 frecce e un massimo di 1440 punti da raggiungere.

Il 900 Round, invece, prevede soltanto tre distanze: 40 m, 50 m e 60 m per tutti con bersagli da 122 cm. Per ogni distanza, gli arcieri tirano 10 volée da 3 frecce oppure 5 volée da 6 frecce.

Il 70/60 m Round (OL) - 50 m Round (CO) + OR (Olympic Round) è la gara che attualmente si svolge alle Olimpiadi. Consiste in una serie di scontri ad eliminazione diretta dopo una gara di qualifica. Ogni atleta in gara tira un totale di 72 frecce, suddivise in 12 volée da 6 frecce, alla distanza di 70 m (che si accorcia per le classi giovanili) . Seguono poi, alla stessa distanza, scontri diretti (OR) da 12 frecce, in cui ogni 3 frecce viene calcolato il punteggio totalizzato dai due avversari e ognuno riceve 2 punti in caso di vittoria, 1 punto in caso di pareggio e nessun punto in caso di sconfitta, e chi raggiunge per primo i 6 punti passa il turno. Nel caso in cui dopo 12 frecce vi fosse un risultato di parità, si tira una singola freccia di spareggio per decretare chi passa il turno (se i due arcieri ottengono lo stesso punteggio vince quello che ha la freccia più vicina al centro del bersaglio).Per la divisione arco compound (non presente alle olimpiadi) la formula è diversa: gli atleti tirano lo stesso numero di frecce degli archi olimpici, ma per tutti alla distanza di 50 m su bersagli da 40 cm con punteggio minimo 5 (come nel FITA), e negli scontri non si procede al calcolo come descritto sopra ma si calcolano semplicemente i punteggi totali delle frecce (accede al turno successivo chi dopo 12 frecce ha realizzato più punti, e se vi è parità si tira la freccia di spareggio). In alcuni casi invece gli scontri non vengono effettuati, quindi gli arcieri si misurano solo sulle prime 72 frecce (gara senza OR).

Gare di campagna o "Hunter & Field" (H+F): si svolgono durante tutto l'anno in uno scenario naturale (campi, boschi, colline ecc.) in cui sono state disposte dalle 24 alle 48 piazzole di tiro. Esistono infatti due tipologie di H+F: la 12+12 e la 24+24. In entrambi i casi gli arcieri devono eseguire un percorso prefissato tirando su bersagli di diverso diametro, in piano oppure no, di tipo "hunter" (a distanza sconosciuta) e di tipo "field" (a distanza dichiarata). 

Sono ammesse tutte le divisioni (arco nudo, olimpico, compound, istintivo e longbow); diverse divisioni tirano da diverse distanze


Gare 3D: molto simili, per ambientazione e percorsi, alle gare di campagna sono le gare 3D nelle quali si tira esclusivamente su sagome tridimensionali che rappresentano animali.

I Longbow, gli Archi Nudi e gli Archi Istintivi tirano alla distanza massima di 30 m; gli Archi Compound fino a 45 m. L'arco olimpico non è ammesso in questa tipologia di gara.


Ski Archery: È svolto sulla neve da arcieri sciatori.
Le categorie anagrafiche per lo Ski Archery sono diverse dalle altre gare.

N.B. In base alla tipologia di gara, La FITARCO riconosce la partecipazione delle divisioni secondo quanto segue:
Nel tiro alla Targa al Chiuso:  Arco Olimpico - Arco Compound - Arco Nudo
Nel tiro alla Targa all’Aperto:  Arco Olimpico - Arco Compound
Nel tiro di Campagna:  Arco Olimpico - Arco Compound - Arco Nudo - Arco Longbow
Nel tiro di 3D FITA:  Arco Compound - Arco Nudo - Arco Istintivo - Arco Longbow

 

Tiro con l'arco - GIFMANIA

Prossime gare del calendario Fitarco